Immobile ipotecato della banca, rischio il pignoramento?

Condividi e aiuta chi è in difficoltà

Ti hanno detto che se hai un immobile ipotecato dalla banca ti può difendere da un eventuale pignoramento immobiliare di altri creditori, che ti attaccano come un’orda di zombie, e puoi stare tranquillo? HANNO SBAGLIATO!

In ufficio ci arrivano quotidianamente telefonate da parte di clienti in grosse difficoltà con la finanziaria o con altri creditori, convinti che non possa verificarsi il pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca perché hanno le rate del mutuo regolarmente pagate, e possono quindi stare tranquilli.

Siamo gli unici specialisti in Italia che ogni giorno sono sul campo per risolvere la situazione di chi si trova in difficoltà economica e ha contratto un debito.

Il nostro blog è diventato negli anni il punto di riferimento del settore, quindi è normale che, quando un cliente vuole essere sicuro di affidare la sua situazione nelle mani più esperte e che gli diano più sicurezza, finisca per rivolgersi a noi.

Spesso però quando una persona nella tua situazione legge i nostri articoli, scopre che quello che l’avvocato di famiglia o che l’amico gli hanno detto è completamente diverso da quello che trova scritto in queste pagine.

E gli crolla il mondo addosso. Si ritrovano nel panico e nella confusione totale.

Spesso scopre che “l’esperto” a cui si è affidato non è poi così esperto e può averlo consigliato male.

Il settore in cui operiamo è estremamente delicato e occorre la massima precisione e competenza.

Gestire un pignoramento immobiliare è paragonabile ad un intervento al cuore da parte di un medico

Il cuore è il centro vitale del tuo corpo, così come la tua situazione economica è il centro di stabilità della tua vita e di quella della tua famiglia.

Non puoi, anzi non devi permettere a un “esperto” improvvisato o ad un generalista di metterci le mani. Potrebbe causare un danno ancora maggiore e complicare ulteriormente la situazione in cui ti trovi fino al punto da farti perdere ogni possibile via di uscita e ridurti sul lastrico.

  • Un caso che riscontriamo molto spesso è quello di avvocati generalisti che (purtroppo) ti portano a credere che non esiste nessun rischio di pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca fintantoché hai un mutuo pagato regolarmente.

Posso immaginare che sia normale riporre la massima fiducia nel proprio avvocato. Potresti pensare che siccome lui ha studiato almeno 5 anni all’università sappia sempre la risposta corretta, giusto?

Sbagliato! La materia legale è vastissima e ci sono veramente pochi avvocati in Italia specializzati in pignoramenti, ma quasi sicuramente non hai avuto la fortuna di affidarti ad uno di loro (anche perché molti lavorano per noi).

Ora ti ritrovi nella situazione in cui il tuo avvocato ti ha convinto di essere completamente al sicuro dal pignoramento fintanto che continui a pagare le rate alla banca, mentre potresti avere letto in altri articoli di questo blog che questo, in realtà, non è vero.

Chi ha ragione?

Mi dispiace distruggere le tue speranze, ma sei hai un debito con qualcuno, quel creditore si può avvalere su di te ANCHE SE hai un immobile ipotecato o più.

E tu non puoi fare niente per impedirlo.

Rischio pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca, è possibile?

Ogni creditore privato può muovere un pignoramento sulla prima casa se se vanta un debito certo.

Se hai contratto un debito con qualcuno, al di fuori di una banca, stai pur certo che questo farà tutto ciò che è in suo potere per recuperarlo.

Si rivolge al suo legale che valuta cosa e quanto pignorarti.

Non importa se ci sono già garanzie da parte di altri, come l’ipoteca volontaria per il mutuo.

Se il bene può comunque soddisfare il loro credito, ti pignorano la casa.

“Cosa” e “quanto” non sono parole a caso.

  • Il cosa significa che quello che hai di proprietà viene inserito in una procedura di esecuzione forzata per ripagare il debito.
  • Il quanto, che potrebbero mandare all’asta una serie di tue proprietà, tra cui immobili, terreni o altro, anche per poche migliaia di euro di debito.

Come si svolge la procedura di pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca?

Viene messo il tuo patrimonio all’asta, solitamente è la casa di proprietà, ma se ci sono altre proprietà (altre case, terreni, beni mobili, stipendi). Se quello che viene venduto alla velocità della luce, in base all’interesse del mercato, basta a chiudere il debito, la procedura si chiude. Altrimenti si attende la vendita di un altro bene.

Capisco che questo può stupire.

Avrai sicuramente notato che rischi di dover fare i conti con un pignoramento sproporzionato tra il valore del tuo debito e il valore dell’intero patrimonio.

Ma questo è un’altro capitolo della nostra storia.

In questo caso si deve intervenire in sede di prima udienza e chiedere una riduzione di pignoramento, in sede di prima udienza. Ovviamente questo puoi farlo SOLO se hai affidato il tuo caso nelle mani di un avvocato competente in materia.

Il fatto, però, è che il pignoramento da parte di terze parti rimane e chiunque abbia una garanzia nei tuoi confronti, come ad esempio un mutuo con ipoteca, può intervenire e revocare lo stesso mutuo, proprio per potersi garantire la somma prestata per acquistare la casa.

In parole più semplici, quando alla banca viene detto che qualcuno ti ha pignorato la casa, la banca DEVE revocarti il mutuo che hai in piedi (decadenza del beneficio del termine) anche se è pagato regolarmente).

Questo succede perché se no la banca perde il diritto di prendere i soldi raccolti all’asta. Per cui rimarrebbe con un debito senza più l’immobile che garantisce i soldi prestati.

Un mutuo pagato regolarmente non ti salva la casa da un pignoramento immobiliare per altri debiti

Se hai una casa e spacchi il secondo nel pagare le rate del mutuo, non ti garantisce la sicurezza di subirne il pignoramento per altri debiti pensando che l’ipoteca possa proteggerti dal non poterli pagare.

Lo farebbero tutti, se fosse davvero possibile, e sarebbe impossibile per i creditori recuperare la somma che devi restituirgli.

Quando qualcuno, come un privato, una finanziaria, una banca (diversa da quella alla quale stai pagando il mutuo), l’Agenzia delle Entrate-Riscossione (ex Equitalia), muove un’azione di recupero nei tuoi confronti, la banca deve “per forza” intervenire.

È nel suo interesse farlo, perché se la casa viene venduta all’asta ma la banca non è intervenuta, i soldi dell’asta vanno a chi ha mosso la procedura e la banca rimane col cerino in mano.

Proprio per evitare che questo succeda, la banca ti può revocare il mutuo poiché le garanzie iniziali, che c’erano alla stipula del contratto, sono venute a mancare.

A quel punto ti manda un atto di precetto, pretendendo la cifra totale del mutuo. Se tu non paghi o non sei in grado di farlo entro i termini stabili di dieci giorni, la banca interviene nella procedura come “figura prioritaria” e quando la casa viene venduta all’asta, la banca potrà pretenderne il ricavato.

Leggi anche: “dopo quanto tempo mi pignorano la casa”.

Le conseguenze del pignoramento

Ciò a cui vai incontro è tremendo.

Non si tratta solo di perdere la casa.

Si tratta di perdere la faccia di fronte alle persone che ami. Di mettere la tua famiglia in pericolo.

Se vuoi capire meglio le gravi implicazioni di un pignoramento guarda questo questo video.

Quindi, se hai un’ipoteca e finora avevi sperato di poter dormire sogni tranquilli anche a fronte di un debito basso, a questo punto sei costretto a rivedere la tua posizione.

Il tuo avvocato insiste dicendoti che nessuno può pignorarti la casa se paghi le rate del mutuo?

Se proprio vuoi un terzo parere, prova a chiedere direttamente alla tua banca. Ponigli questa domanda:

Se per debiti privati mi pignorano la casa, la banca, come si comporta?

La banca deve agire subito e intervenire nella procedura per garantirsi i soldi che ti ha prestato.

Dopo aver ricevuto questa risposta almeno avrai una certezza: l’avvocato che ti segue non è affatto competente in materia e faresti bene a lasciarlo per affidarti ai veri esperti in grado di trattare il tuo caso.

Capisco che tu sia inizialmente più predisposto a credere all’avvocato di famiglia che ad un sito internet.

Io e tutto lo staff della Cappa & Associati siamo ogni giorno in campo di battaglia come guerrieri a spada tratta proprio in difesa di persone come te, e sappiamo bene ogni cavillo per riuscire nella nostra battaglia contro i grandi mostri delle banche.

lotta contro il pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca

Ecco perché metto la mia faccia su ogni articolo: voglio che tu sappia chi sono e come lavoro.

Affidando il tuo caso a noi potrai avere la certezza di essere seguito dagli UNICI ESPERTI DI SPIGNORAMENTO in Italia che hanno già trattato con successo centinaia di casi di pignoramento anche più delicati del tuo.

Molti clienti soddisfatti ci ringraziano commossi quando scoprono di avere di nuovo un futuro roseo ricco di prospettive di fronte a loro. Leggi le loro testimonianze su come la loro vita è cambiata, in meglio, dopo aver chiuso il problema del debito.

È ora che smetti di sentirti in colpa, ricomincia a camminare a testa alta senza più quel senso di vergogna che ti ha costretto per troppo tempo a chinare le spalle.

Io e il mio studio legale ti possiamo aiutare davvero, e nel farlo ti GARANTIAMO la Privacy Totale!

Sono William Cappa lo specialista dello pignoramento della casa.

Se vuoi affidare i tuoi debiti ai più quotati esperti in Italia nel settore dello spignoramento, scarica subito il report Basta Debito scritto da William Cappa in persona e dopo averlo letto tutto contattaci per una consulenza gratuita.


Condividi e aiuta chi è in difficoltà

Iscriviti al canale YouTube

Testimonianze

Clicca qui e leggi le storie di eroi come te che hanno chiuso per sempre i loro debiti e che oggi vivono la vita che hanno sempre desiderato

Sfoglia per Categoria

Condividi e aiuta chi è in difficoltà

Ti hanno detto che se hai un immobile ipotecato dalla banca ti può difendere da un eventuale pignoramento immobiliare di altri creditori, che ti attaccano come un’orda di zombie, e puoi stare tranquillo? HANNO SBAGLIATO!

In ufficio ci arrivano quotidianamente telefonate da parte di clienti in grosse difficoltà con la finanziaria o con altri creditori, convinti che non possa verificarsi il pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca perché hanno le rate del mutuo regolarmente pagate, e possono quindi stare tranquilli.

Siamo gli unici specialisti in Italia che ogni giorno sono sul campo per risolvere la situazione di chi si trova in difficoltà economica e ha contratto un debito.

Il nostro blog è diventato negli anni il punto di riferimento del settore, quindi è normale che, quando un cliente vuole essere sicuro di affidare la sua situazione nelle mani più esperte e che gli diano più sicurezza, finisca per rivolgersi a noi.

Spesso però quando una persona nella tua situazione legge i nostri articoli, scopre che quello che l’avvocato di famiglia o che l’amico gli hanno detto è completamente diverso da quello che trova scritto in queste pagine.

E gli crolla il mondo addosso. Si ritrovano nel panico e nella confusione totale.

Spesso scopre che “l’esperto” a cui si è affidato non è poi così esperto e può averlo consigliato male.

Il settore in cui operiamo è estremamente delicato e occorre la massima precisione e competenza.

Gestire un pignoramento immobiliare è paragonabile ad un intervento al cuore da parte di un medico

Il cuore è il centro vitale del tuo corpo, così come la tua situazione economica è il centro di stabilità della tua vita e di quella della tua famiglia.

Non puoi, anzi non devi permettere a un “esperto” improvvisato o ad un generalista di metterci le mani. Potrebbe causare un danno ancora maggiore e complicare ulteriormente la situazione in cui ti trovi fino al punto da farti perdere ogni possibile via di uscita e ridurti sul lastrico.

  • Un caso che riscontriamo molto spesso è quello di avvocati generalisti che (purtroppo) ti portano a credere che non esiste nessun rischio di pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca fintantoché hai un mutuo pagato regolarmente.

Posso immaginare che sia normale riporre la massima fiducia nel proprio avvocato. Potresti pensare che siccome lui ha studiato almeno 5 anni all’università sappia sempre la risposta corretta, giusto?

Sbagliato! La materia legale è vastissima e ci sono veramente pochi avvocati in Italia specializzati in pignoramenti, ma quasi sicuramente non hai avuto la fortuna di affidarti ad uno di loro (anche perché molti lavorano per noi).

Ora ti ritrovi nella situazione in cui il tuo avvocato ti ha convinto di essere completamente al sicuro dal pignoramento fintanto che continui a pagare le rate alla banca, mentre potresti avere letto in altri articoli di questo blog che questo, in realtà, non è vero.

Chi ha ragione?

Mi dispiace distruggere le tue speranze, ma sei hai un debito con qualcuno, quel creditore si può avvalere su di te ANCHE SE hai un immobile ipotecato o più.

E tu non puoi fare niente per impedirlo.

Rischio pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca, è possibile?

Ogni creditore privato può muovere un pignoramento sulla prima casa se se vanta un debito certo.

Se hai contratto un debito con qualcuno, al di fuori di una banca, stai pur certo che questo farà tutto ciò che è in suo potere per recuperarlo.

Si rivolge al suo legale che valuta cosa e quanto pignorarti.

Non importa se ci sono già garanzie da parte di altri, come l’ipoteca volontaria per il mutuo.

Se il bene può comunque soddisfare il loro credito, ti pignorano la casa.

“Cosa” e “quanto” non sono parole a caso.

  • Il cosa significa che quello che hai di proprietà viene inserito in una procedura di esecuzione forzata per ripagare il debito.
  • Il quanto, che potrebbero mandare all’asta una serie di tue proprietà, tra cui immobili, terreni o altro, anche per poche migliaia di euro di debito.

Come si svolge la procedura di pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca?

Viene messo il tuo patrimonio all’asta, solitamente è la casa di proprietà, ma se ci sono altre proprietà (altre case, terreni, beni mobili, stipendi). Se quello che viene venduto alla velocità della luce, in base all’interesse del mercato, basta a chiudere il debito, la procedura si chiude. Altrimenti si attende la vendita di un altro bene.

Capisco che questo può stupire.

Avrai sicuramente notato che rischi di dover fare i conti con un pignoramento sproporzionato tra il valore del tuo debito e il valore dell’intero patrimonio.

Ma questo è un’altro capitolo della nostra storia.

In questo caso si deve intervenire in sede di prima udienza e chiedere una riduzione di pignoramento, in sede di prima udienza. Ovviamente questo puoi farlo SOLO se hai affidato il tuo caso nelle mani di un avvocato competente in materia.

Il fatto, però, è che il pignoramento da parte di terze parti rimane e chiunque abbia una garanzia nei tuoi confronti, come ad esempio un mutuo con ipoteca, può intervenire e revocare lo stesso mutuo, proprio per potersi garantire la somma prestata per acquistare la casa.

In parole più semplici, quando alla banca viene detto che qualcuno ti ha pignorato la casa, la banca DEVE revocarti il mutuo che hai in piedi (decadenza del beneficio del termine) anche se è pagato regolarmente).

Questo succede perché se no la banca perde il diritto di prendere i soldi raccolti all’asta. Per cui rimarrebbe con un debito senza più l’immobile che garantisce i soldi prestati.

Un mutuo pagato regolarmente non ti salva la casa da un pignoramento immobiliare per altri debiti

Se hai una casa e spacchi il secondo nel pagare le rate del mutuo, non ti garantisce la sicurezza di subirne il pignoramento per altri debiti pensando che l’ipoteca possa proteggerti dal non poterli pagare.

Lo farebbero tutti, se fosse davvero possibile, e sarebbe impossibile per i creditori recuperare la somma che devi restituirgli.

Quando qualcuno, come un privato, una finanziaria, una banca (diversa da quella alla quale stai pagando il mutuo), l’Agenzia delle Entrate-Riscossione (ex Equitalia), muove un’azione di recupero nei tuoi confronti, la banca deve “per forza” intervenire.

È nel suo interesse farlo, perché se la casa viene venduta all’asta ma la banca non è intervenuta, i soldi dell’asta vanno a chi ha mosso la procedura e la banca rimane col cerino in mano.

Proprio per evitare che questo succeda, la banca ti può revocare il mutuo poiché le garanzie iniziali, che c’erano alla stipula del contratto, sono venute a mancare.

A quel punto ti manda un atto di precetto, pretendendo la cifra totale del mutuo. Se tu non paghi o non sei in grado di farlo entro i termini stabili di dieci giorni, la banca interviene nella procedura come “figura prioritaria” e quando la casa viene venduta all’asta, la banca potrà pretenderne il ricavato.

Leggi anche: “dopo quanto tempo mi pignorano la casa”.

Le conseguenze del pignoramento

Ciò a cui vai incontro è tremendo.

Non si tratta solo di perdere la casa.

Si tratta di perdere la faccia di fronte alle persone che ami. Di mettere la tua famiglia in pericolo.

Se vuoi capire meglio le gravi implicazioni di un pignoramento guarda questo questo video.

Quindi, se hai un’ipoteca e finora avevi sperato di poter dormire sogni tranquilli anche a fronte di un debito basso, a questo punto sei costretto a rivedere la tua posizione.

Il tuo avvocato insiste dicendoti che nessuno può pignorarti la casa se paghi le rate del mutuo?

Se proprio vuoi un terzo parere, prova a chiedere direttamente alla tua banca. Ponigli questa domanda:

Se per debiti privati mi pignorano la casa, la banca, come si comporta?

La banca deve agire subito e intervenire nella procedura per garantirsi i soldi che ti ha prestato.

Dopo aver ricevuto questa risposta almeno avrai una certezza: l’avvocato che ti segue non è affatto competente in materia e faresti bene a lasciarlo per affidarti ai veri esperti in grado di trattare il tuo caso.

Capisco che tu sia inizialmente più predisposto a credere all’avvocato di famiglia che ad un sito internet.

Io e tutto lo staff della Cappa & Associati siamo ogni giorno in campo di battaglia come guerrieri a spada tratta proprio in difesa di persone come te, e sappiamo bene ogni cavillo per riuscire nella nostra battaglia contro i grandi mostri delle banche.

lotta contro il pignoramento su un immobile ipotecato dalla banca

Ecco perché metto la mia faccia su ogni articolo: voglio che tu sappia chi sono e come lavoro.

Affidando il tuo caso a noi potrai avere la certezza di essere seguito dagli UNICI ESPERTI DI SPIGNORAMENTO in Italia che hanno già trattato con successo centinaia di casi di pignoramento anche più delicati del tuo.

Molti clienti soddisfatti ci ringraziano commossi quando scoprono di avere di nuovo un futuro roseo ricco di prospettive di fronte a loro. Leggi le loro testimonianze su come la loro vita è cambiata, in meglio, dopo aver chiuso il problema del debito.

È ora che smetti di sentirti in colpa, ricomincia a camminare a testa alta senza più quel senso di vergogna che ti ha costretto per troppo tempo a chinare le spalle.

Io e il mio studio legale ti possiamo aiutare davvero, e nel farlo ti GARANTIAMO la Privacy Totale!

Sono William Cappa lo specialista dello pignoramento della casa.

Se vuoi affidare i tuoi debiti ai più quotati esperti in Italia nel settore dello spignoramento, scarica subito il report Basta Debito scritto da William Cappa in persona e dopo averlo letto tutto contattaci per una consulenza gratuita.


Condividi e aiuta chi è in difficoltà
Menu